Una nuova realtà si aggiunge all’Ecosistema dell’innovazione di Hub21: la neo costituita International Route srl – International Research Office from University to Enterprise – promettente spin-off dell’Università di Macerata che offre consulenze specifiche e a 360° alle imprese che intendono aprirsi all’internazionalizzazione. Le incubate in Hub21 ad oggi sono 11, un risultato importante che, da una parte, denota la crescente fiducia che gli startupper ripongono nel Polo Scientifico Tecnologico e Culturale Hub21 e, dall’altra, conferma il grande fermento del territorio per quanto riguarda l’offerta di prodotti/servizi innovativi.

Venerdì 10 luglio, nella sede di Hub21 in Via Piemonte 11 ad Ascoli Piceno, è fissata la presentazione dello spin off di Unimc incubatosi in Hub21 a luglio. La società è costituita da docenti universitari (Francesco Adornato, Pamela Lattanzi e Ilaria Trapè), dottorandi (Giacomo Fiorani, Giulia Follenti, Giorgia Giustozzi, Federico Salvatelli e Katiuscia Vaccarini), neolaureati (Francesco Caporaletti, Andrea Pambianchi, Leonardo Maria Seri), professionisti e imprese del territorio (Debora Bernocchi, Achille Buonfigli, Lorenzo Pirani, Monia Nicodemi, Marbre srl, Partner srl).

Apriranno con i rispettivi interventi i Proff. Francesco Adornato e Pamela Lattanzi, a seguire Simone Mariani, Presidente di Confindustria Ascoli Piceno e Gianni Silvestri titolare della Safeway srl e Presidente dell’Istituto Cultura d’Impresa (ICI). Questi ultimi sottolineeranno certamente l’estrema importanza dell’internazionalizzazione per le PMI della Regione Marche, che nel 2013 è risultata tra le regioni che ha contribuito maggiormente a sostenere l’export nazionale. Individuare e gestire le opportunità offerte da un mercato sempre più globale è l’obiettivo dell’International Route, che grazie alla fusione di molteplici competenze – accademiche e imprenditoriali – offre pacchetti di consulenza e servizi alle PMI del territorio, desiderose di estendere la propria presenza sui mercati esteri e di ottenere risultati concreti attraverso un percorso di internazionalizzazione delle attività.

A tutti gli interessati e agli affezionati “followers” di Hub21 consigliamo di essere presenti per dare il benvenuto a questo nuovo ingresso di grande spessore.