La Call per Unreasonable Lab Italy, il capitolo italiano del noto programma di accelerazione Unreasonable Institute USA, chiuderà il 30 settembre e il Lab si svolgerà a Milano dal 24 al 28 ottobre in partnership con BE­COME e U­Start. Il programma ha come obiettivo il supporto a imprenditori sociali con idee innovative nell’ideazione e realizzazione di piani d’investimento credibili e capaci di attirare capitale di crescita.

L’acceleratore allenerà, attraverso un workshop intensivo di 5 giorni, 10­12 team selezionati di imprenditori e Start­up attivi in ogni settore e che abbiamo un alto impatto sulla comunità o ambientale, per dotarli delle competenze e degli strumenti necessari ad affrontare un processo di  fundraising e consentendo loro di proporsi ad eventuali investitori. Unreasonable Lab è presente in 26 paesi, ne hanno già parlato, ex multis, Forbes, Inc.com, Fast Company, TechCrunch, Venture Beat, e ha già permesso ad oltre 300 imprese sociali di ottenere $73 milioni provenienti da investitori privati, tra cui Bill & Melinda Gates Foundation, Kiva e Acumen Fund, creando un impatto sociale su oltre 8 milioni d’individui nei cinque continenti.

Vista la tragedia che ha afflitto nei giorni scorsi il nostro paese, Unreasonable Lab Italy ha deciso di dare il proprio contributo per rimettere in moto l’area colpita dal sisma. Unreasonable Lab Italy ha infatti stanziato un massimo di tre borse di studio per i team provenienti dalle zone terremotate e per i progetti che offrano tecnologie o soluzioni rivolte alla gestione delle crisi attive in alcuno dei seguenti settori:
● smart building,
● smart home technologies,
● energie rinnovabili off­grid,
● dispositivi medicali/diagnostici portatili,
● gaming/e­learning per i bambini in difficoltà.

 

Link utili e contatti

Sito: http://unreasonableinstitute.org/accelerator/italy-2016/

Modulo di iscrizione: www.f6s.com/unreasonablelabitaly/apply

email: comunicazione@hub21.it